I DOCUMENTI DELLA VI EDIZIONE

Il tratto distintivo delle piattaforme del Consiglio Nazionale è la loro costruzione attraverso il metodo dell’elaborazione partecipata con l’ampio coinvolgimento dei Coordinatori e degli esperti dei gruppi di lavoro, con l’obiettivo di sviluppare piattaforme di proposte per lo sviluppo di una green economy in Italia, attraverso l’analisi dei potenziali positivi, degli ostacoli, nonché delle politiche e delle misure necessarie per migliorare la qualità ecologica dei settori strategici.

 

I principali output della VI edizione degli Stati Generali della Green Economy saranno:
La 3^ RELAZIONE SULLO STATO DELLA GREEN ECONOMY 2017

La Relazione 2017, in continuità con le due precedenti edizioni, si propone di fornire un quadro aggiornato dello stato della green economy sia nazionale che internazionale, affrontando i seguenti temi: l’analisi dei settori strategici della green economy in Italia; un focus sulla green economy nelle città italiane, attraverso un’indagine condotta da ricercatori del Censis, finalizzato a rilevare il grado di consenso dei cittadini verso specifiche misure di green economy in ambito urbano; l’aggiornamento della green economy nei nuovi scenari internazionali e le prospettive per le imprese green, con un’attenzione particolare a USA, CINA e Europa.

IL DOCUMENTO DI POLICY RECOMMENDATION

Il documento contiene le proposte di policy del Consiglio Nazionale della Green Economy, in riferimento ai principali settori strategici, rivolte agli interlocutori politici e istituzionali con l’obiettivo di indirizzare i decisori verso scelte orientate al consolidamento e un maggiore sviluppo della green economy.

 

I DOCUMENTI DI APPROFONDIMENTO SETTORIALE ELEBORATI DAI COORDINATORI E DAI GRUPPI DI LAVORO SUI SEGUENTI TEMI:

– “Proposte di policy dell’architettura per la green economy nelle città”

– “La Strategia energetica nazionale, Il Piano clima ed energia e l’Accordo di Parigi”

– “L’eco-innovazione nell’economia circolare”

– “Nuovo paradigma per una mobilità sostenibile”

– “Green economy e politiche industriali in Italia

– “L’applicazione del GPP a un anno dal nuovo codice degli appalti”

– “Gli indirizzi del primo Rapporto sullo stato del Capitale naturale in Italia: le opportunità per le imprese”

– “Gestione forestale sostenibile e agricoltura multifunzionale”

– “Indirizzi per una migliore gestione della risorsa idrica”

Consulta i documenti elaborati nelle precedenti edizioni degli Stati Generali |link|