STATI GENERALI DELLA GREEN ECONOMY 2019

“la green economy per la svolta climatica”

Ecomondo – Rimini Fiera,  il 5 e 6 novembre 2019

L’ottava edizione degli Stati Generali della green economy 2019 è centrata su un’ampia e approfondita riflessione sulla crisi climatica e l’urgenza di attivare politiche e misure al fine di arrivare alla prossima COP 26 in linea con i target dell’Accordo di Parigi. In particolare, verrà approfondito il tema dei costi della crisi climatica e dei suoi impatti, sia diretti che indiretti, a livello mondiale, europeo e in Italia, al 2050. Gli Stati Generali della Green Economy sono promossi dal Consiglio Nazionale della Green Economy, formato da 65 organizzazioni di imprese.
Come di consueto l’evento è organizzato con due sessioni plenarie il 5 e 6 novembre e 4 sessioni tematiche di approfondimento e consultazione sui seguenti temi: Energia e Clima, Green city, Capitale naturale, Circular economy.

Draft - Programma

SESSIONE PLENARIA DI APERTURA

5 novembre 2019 – 0re 10:30 – Sala Neri – Hall Sud


PRESENTAZIONE RELAZIONE 2019 SULLO STATO DELLA GREEN ECONOMY: 
“Gli impatti economici della crisi climatica”
LA SVOLTA CLIMATICA IN ITALIA 
Confronto con le principali forze politiche

SESSIONI TEMATICHE PARALLELE DI APPROFONDIMENTO E CONSULTAZIONE

5 novembre – Ore 15:00


In collaborazione con il Green city network – 5 novembre 2019 dalle 15.00 alle 18.00

In collaborazione con il Circular economy network – 5 novembre 2019 dalle 15.00 alle 18.00

In collaborazione con Ministero delle politiche agricole* – 5 novembre 2019 dalle 15.00 alle 18.00

in collaborazione con il Ministero dello sviluppo economico* – 5 novembre 2019 dalle 15.00 alle 18.00


SESSIONE PLENARIA INTERNAZIONALE

6 novembre 2019 – 0re 09.30 – 13:00 sala Neri 1 – Hall Sud

“GOVERNI E IMPRESE NELLA TRANSIZIONE ALLA GREEN ECONOMY: I TREND MONDIALI”
PANEL 1: GOVERNI E ISTITUZIONI INTERNAZIONALI PER LA GREEN ECONOMY
PANEL 2: IL RUOLO DELLE IMPRESE